Il Palazzo delle Esposizioni in Via Nazionale a Roma

Alloggiare in un hotel presso Via Nazionale a Roma, come il Floris Hotel significa godere di grandi vantaggi, dalla vicinanza ai principali monumenti, alla rapidità dei collegamenti con i mezzi pubblici, dalla prossimità a negozi e ristoranti ai principali musei della capitale come il Palazzo delle Esposizioni luogo di eventi e manifestazioni di prestigio a Roma.

Breve storia di Palazzo delle Esposizioni

Edificio in stile neoclassico, Palazzo delle Esposizioni fu progettato da Pio Piacentini nel 1877 come sede privilegiata di mostre d’arte e manifestazioni. L’edificio è, oggi, di proprietà del comune di Roma ed è gestito da Azienda Speciale PalaExpo, un ente comunale alle dipendenze dell’Assessorato alle politiche culturali e del centro storico. Sorge a pochi metri dalla Basilica di San Vitale, un contrasto di stili e di epoche che nel tempo ha suscitato polemiche per la realizzazione del progetto fin dal principio. In epoca fascista, la facciata fu temporaneamente modificata per ospitare la Mostra Augustea della Romanità.

Nel tempo, il Palazzo delle Esposizioni è stato sottoposto a diversi restauri, alcuni di particolare importanza e durata come:

  • Il restauro curato da Costantino Dardi tra il 1981 e il 1989;
  • Il restauro curato dallo studio ABDR insieme a Maria Laura Arlotti, Paolo Desideri, Michele Beccu e Filippo Raimondo nel periodo 2003-2007 per l’adeguamento della struttura ai nuovi materiali e tecnologie eco-compatibili e una rilettura bio climatica.

Palazzo delle Esposizioni è sempre stato la sede privilegiata delle mostre della Quadriennale d’Arte ospitando dal 1927 al 2004 anche gli uffici amministrativi della quadriennale. Oggi, l’edificio ospita anche:

  • una sala cinematografica da 139 posti,
  • un Auditorium di 90 posti,
  • un Forum polifunzionale,
  • una caffetteria e un ristorante stellato per 240 persone,
  • una libreria.

Il nuovo ruolo sociale di Palazzo delle Esposizioni

L’ultimo restauro ha reso Palazzo delle Esposizioni un luogo di aggregazione sociale, un luogo da vivere in tutti i momenti della giornata grazie alle diverse offerte non solo espositive e artistiche che vi hanno luogo. Gli spazi commerciali, il cinema, l’auditorium, la caffetteria e il ristornate, così come la libreria e il forum sono luoghi di incontro oltre che di cultura progettate con le migliori tecnologie. L’accesso agli spazi è garantito a tutti grazie all’integrazione degli ascensori nella struttura.

Quando si accede a  Palazzo delle Esposizioni, sia per una mostra che per accedere agli altri ambienti, il visitatore ha la sensazione di essere proiettato in un luogo da vivere a qualsiasi ora, con un’offerta culturale diversificata e multidisciplinare di qualità, ma dai costi accessibili, popolari e competitivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *