castagne

Le castagne sono un frutto buono e corposo, che viene impiegato nella tradizione per preparare tante ricche ricette dolci e salate. Nelle castagne la cucina tradizionale trova la sua manifestazione più importante, perché questi frutti erano notoriamente un cibo povero, che è però diventato molto ‘elitario’ negli ultimi anni.

Ecco che le castagne sanno arricchire le ricette d’autunno da nord a sud del paese, come insegna il portale di cultura culinaria Il Turista Goloso. Si tratta di un frutto dalla consistenza farinosa che, non a caso, viene spesso ridotto in polvere e quindi impiegato nella preparazione di molti dolci da forno, come il castagnaccio, i biscotti di castagne e le torte di farina di castagna.

Questa farina è densa e corposa, molto ricca di sali minerali e di nutrienti, quindi ne basta una piccola quantità in proporzione ad altre farine naturali per donare gusto speciale a queste ricette. Notevoli sono anche le preparazioni da forno salate fatte con la farina di castagne, che annoverano il pane, le focacce e i grissini.

Ma le castagne sono protagoniste indiscusse dei ripieni. Da nord a sud le ricette regionali impiegano le castagne per farcire i rotoli di carne, soprattutto quelli di tacchino e come ripieno dei tortelli e dei tortellacci.

Le castagne vengono quindi impiegate per preparare i classici marron glacé, un dolce molto interessante che sa accompagnare le fresche giornate d’autunno e che, una volta pronto, è un dono intrigante da presentare nelle feste natalizie.

E non è tutto, perché le castagne sono sicuramente le protagoniste delle spadellate di paese. In molti casi vengono impiegati i marroni, più grandi e dolci, ma la preparazione è la stessa. Le castagne o i marroni vengono infatti intagliati perché non scoppino, quindi cotti con amore alla brace impiegando l’apposito strumento.

Si tratta di una pentola speciale con manico lungo e buchi nel fondo, che permette di arrostire le castagne e i marroni alla perfezione. Tradizione vuole che i frutti vengano quindi ricoverati in apposti sacchi di iuta e sbucciati in allegria, accompagnati da un corposo bicchiere di vino novello.

Le castagnate di autunno sono appuntamenti regionali molto sentiti, che vengono organizzati in concomitanza con il ponte di Tutti i Santi. In molti paesi è, infatti, tradizione mangiare le castagne arrostite con il vino novello e partecipare ai tipici giochi di paese, in un clima autunnale che scalda il cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *